Celebrazione dei Sacramenti nell’iniziazione Cristiana

Con gioia, tutti noi e la famiglia Cicchirillo in particolare, annunciano il grande evento che si celebrerà la notte di Pasqua in parrocchia. Durante la veglia pasquale, Samuel Cicchirillo, riceverà i sacramenti dell’iniziazione cristiana:

BATTESIMO, CONFERMAZIONE, EUCARESTIA

Diventerà figlio di Dio e membro della comunità cristiana bivonese. Samuel, dopo avere espresso al nostro parroco, Don Michele Termine, il desiderio di iniziare un cammino di fede e di conversione per diventare cristiano, è stato ammesso al Catecumenato (cammino di preparazione nella mente e nel cuore) iniziato nella Quaresima 2013 e conclusasi nella celebrazione del Rito dell’Elezione o Iscrizione del nome. Il Rito è stato celebrato la prima domenica di Quaresima 2014 dal nostro Vescovo Francesco Montenegro, nella Chiesa San Pio X ad Agrigento per 23 catecumeni nella nostra diocesi, alla presenza dei padrini, dei catechisti e dalla comunità agrigentina. Con questo Rito i catecumeni sono stati chiamati “eletti” (scelti da Dio per mezzo della Chiesa) e sono stati iscritti nel libro dei Catecumeni.

Nelle III, IV e V domeniche di Quaresima, sono stati celebrati in parrocchia rispettivamente il primo, il secondo e il terzo scrutinio. Gli scrutini servono a suscitare nel cuore degli eletti il desiderio della purificazione e della redenzione di Cristo.

Il loro scopo è:

-mettere in luce le fragilità, le manchevolezze e le storture del loro cuore, perchè siano sanate mentre le buone qualità, le doti di fortezza e di santità perchè siano rafforzate.

-Rendere familiare ai loro animi il senso del Cristo Redentore, che è acqua viva (Vangelo della Samaritana), luce (Vangelo del cieco nato), resurrezione e vita (Vangelo della resurrezione di Lazzaro).

La comunità di Santa Rosalia                                              il parroco Don Michele Termine

Rispondi