Veglia di Avvento

Nell’attesa della Sua venuta

Sabato 29 Novembre, in comunione con tutta la Chiesa diocesana , come popolo di Dio, la comunità bivonese si è radunata insieme nella Parrocchia di S. Rosalia per render grazie al Signore per tutti i benefici , che ci ha concesso in quest’anno liturgico appena trascorso , e per iniziare un nuovo tempo che Dio ci concede.
L’Avvento è un tempo in cui il cristiano, considerandosi sempre più creatura ad immagine e somiglianza di Dio, si mette alla ricerca del suo Creatore, vigilando sul suo essere credente e mettendosi in attesa della seconda venuta gloriosa del Signore (At 1, 11), come lo è stato per la prima venuta, quella che noi oggi festeggiamo con il Natale.
Inizia un tempo forte, che ci aiuta, con la grazia di Dio, a ripercorrere e a rivedere la nostra storia con la vigilanza:
– mettendoci in continuo ascolto della Parola di Dio per poterci confrontare con essa;
– con la preghiera continua e perseverante, che ci fortifica ;
– con il nostro essere luce per gli altri, ciò con il nostro farci prossimo del fratello in difficoltà;
– con la nostra testimonianza di quei valori veri ed autentici in cui crediamo.
Il periodo liturgico ripercorre quattro settimane come il numero di candele che sono state accese durante la veglia e poste sulla corona di avvento.
La Vergine Maria vegli sulla Chiesa, su tutti i cristiani, sui giovani, sulle famiglie, sui responsabili delle nazioni, perchè con la collaborazione e l’impegno di tutti si possa costruire la civiltà dell’amore.
Buon avvento e buon cammino a tutti.

Carmela Spallino

Rispondi