Il Mese di Maggio e la Peregrinatio Mariae

La nostra comunità ha iniziato a vivere un momento  mariano molto intenso. La recita del S. Rosario a Maria che scioglie i nodi presso la cappellina della Madonna della Sprescia. L’accoglienza in paese del simulacro della nostra cara Madonna dell’Olio e la Peregrinatio  Mariae con la Madonna pellegrina nei vari quartieri del nostro paese. Ieri  la Madonnina è stata portata processionalmente  nel quartiere Antinoro, da dove, al termine della celebrazione della S. Messa , è stata  accompagnata in processione nel quartiere della Madonna delle Grazie.  La liturgia nella festività dei Santi Filippo e Giacomo ha messo in risalto:

  1. la prima professione di fede dei primi cristiani: “Cristo morì per i nostri peccati secondo le Scritture, fu sepolto ed è risuscitato il terzo giorno secondo le Scritture, e apparve a Cefa e quindi ai Dodici”,
  2. l’autorivelazione che Gesù fa a Tommaso :” Io sono la via, la verità e la vita”, additandoci  la strada da percorrere per raggiungere la comunione con il Padre.
  3. ascoltare  e accogliere la Parola di Dio, che risuona a noi per mezzo del Vangelo significa spianare la strada  che ci conduce al Padre .

Al termine della celebrazione eucaristica la festa di quartiere ha allietato la serata.

Rispondi