La Comunità Ecclesiale “Emmaus” con Don Michele Termine

Domenica 8 ottobre la comunità ecclesiale “Emmaus” visita la cittadina di Favara e incontra Don Michele Termine. Favara è una cittadina dell’agrigentino, dove tante culture si sono avvicendate e oggi l’antico e il moderno si sposano bene. Basta visitare la “Farm Cultural Park “ presso il cortile Bentivegna per riscoprire l’intraprendenza giovanile, determinante per lo sviluppo di ogni paese. Il Castello Chiaramontano di stile gotico, il chiostro medievale del convento di S. Francesco e il Santuario diocesano di Maria SS. dell’Itria insieme alla Chiesa del SS. Rosario , in stile barocco, e alla Chiesa Madre sono alcuni dei pilastri portanti della cittadina favarese. La Comunità Emmaus ha fatto due incontri molto importanti: ha incontrato il carissimo Don Michele con il quale ha trascorso momenti di gioia e di allegria, condividendo la celebrazione eucaristica; e la carissima “sorella Caterina” missionaria francescana presso la casa Betania di Favara , la quale ha dato una bellissima testimonianza della sua vocazione, nata nel periodo in cui lavorava da volontaria accanto al “ Beato Don Pino Puglisi” nel quartiere Brancaccio. Una testimonianza forte all’interno della cittadina e un centro particolare la casa “Betania” dove gli ultimi possono trovare accoglienza, sostegno e aiuto. La serata si è conclusa con lo scambio di saluti e con foto ricordo.

Rispondi