La comunità Emmaus festaggia “Tutti i Santi”

Oggi 31 Ottobre la comunità bivonese, con l’inaugurazione dell’anno catechistico, festeggia la solennità di Tutti i Santi festa della luce con la celebrazione eucaristica, durante la quale si fa memoria dei santi e venerabili che sono vissuti nel territorio bivonese : S. Rosalia e la venerabile Suor Maria Roccaforte, oltre a S. Agnese e a tutti i santi apostoli, martiri e confessori, conosciuti e non, che hanno dato testimonianza con la loro vita conforme al Vangelo. Sono persone che hanno vissuto in pieno il battesimo ricevuto e, come affermava Don Marco nella sua omelia, hanno saputo dire il proprio “si” al bene. Al termine tutti i bimbi ognuno con una fascia riportante il proprio nome proprio sono sfilati verso la villa per giocare al “cruciverbone dei Santi” a cui hanno partecipato con entusiasmo, dando il massimo di se stessi.

La solennità celebra insieme la gloria e l’onore di Tutti i Santi; è una festa di speranza e ci richiama al nostro fine e alla nostra vocazione vera : la santità, cui tutti siamo chiamati non attraverso opere straordinarie ma con il compimento fedele della grazia del battesimo. Allora tutti noi battezzati siamo chiamati molto più da vicino a vivere la grazia ricevuta nel santo battesimo e a non dimenticarci che siamo stati creati ad immagine e somiglianza di Dio Padre.

Auguri a tutti di un buon cammino di santità nella famiglia, nel lavoro, nello sport, nel volontariato. Siano i santi fratelli, testimoni della gioia e modelli di vita

Rispondi